olio e salute

 

L’olio extravergine di oliva è uno degli alimenti più tipicamente mediterranei ed è il più pregiato degli oli d’oliva in quanto possiede un’acidità libera inferiore allo 0,8% e rappresenta il grasso vegetale più sano digeribile grazie alla prevalenza di acidi monoinsaturi e polinsaturi, agli antiossidanti ed alle vitamine che contiene.

E’ ricco di polifenoli , molecole antiossidanti che hanno il compito di contrastare ed eliminare i radicali liberi ch attaccano le cellule e aumentare le nostre difese immunitarie.

Addirittura studi recenti hanno dimostrato quanto l’assunzione di olio extravergine d’oliva assunto nella dieta alimentare e quindi dei suoi antiossidanti, possa ridurre del 30% il tumore al seno, il cancro del colon, il cancro gastrico e il cancro delle ovaie.

L’assunzione di polifenoli produce, inoltre l’abbassamento del livello di colesterolo (cattivo) LDL senza incidere negativamente sulle quantità di colesterolo (buono) HDL.

I polifenoli hanno un sapore amaro e piccante quindi se in un olio si trovano queste due note di sapore, significa che i polifenoli sono presenti.

Inoltre l’olio d’oliva è un alimento indispensabile nell’alimentazione dei bambini e andrebbe introdotto sin dalle primissime fasi dello svezzamento, cioè già intorno ai 6 mesi , infatti contribuisce alla formazione delle ossa, al processo di mielinizzazione dl cervello e all’accrescimento; ed è un ottimo aiuto per le difese immunitarie.

 

 

Commenti chiusi